lunedì 7 settembre 2009

paturnie di lunedì pomeriggio

Ok, lo ammetto, vado nostalgico di questi giorni... del resto lo sono sempre stato e allora cazzo volete?
Questa è una grande canzone di quand'ero ragazzino rifatta da uno dei miei cantanti preferiti di quand'ero ragazzo... Il fatto è che avrei da dire milioni di cose ma in questo momento non ho molte parole per farlo e nemmeno tanta voglia di provarci... E allora meglio una bella canzone che una lunga lagna...

12 commenti:

Navarre Raee ha detto...

Lascia stare le paturnie! Hai scattato una foto molto bella...

lillo ha detto...

grazie :)

Navarre Raee ha detto...

Lascia stare le paturnie, Lillo!
Il gallo non ha che una cresta
mentre basta una buona minestra
a scaldare il sorriso di un uomo..

Althea ha detto...

Paturnie?
Una cosa inutile!!! Lasciale perdere, si vive meglio senza!!!

lillo ha detto...

bello il fatto che cambi sepre foto, mi piace :-)

☆Vale ha detto...

Almeno pensi.

lillo ha detto...

beh quello sempre...
sempre pensare, sempre vincere... boh!

Daniela. ha detto...

Sweet Sorrow, dolce dolore la chiamano, gli inglesi, la malinconia.
che bello..
e che belle le tue canzoni..

un bacio

Dani.

marian. ha detto...

no paturnia, no art!
(poi quando riesci ad accenderle e spegnerle con l'interruttore, allora è fatta!)
bella canzone
baci baci

giardigno65 ha detto...

concordo !

Althea ha detto...

Cambio sempre foto perchè non ne ho ancora una in cui si vedono i miei nuovi capelli ricci :)

albafucens ha detto...

ogni tanto è bello rifugiarsi nella nostalgia serve a vedere più chiaro in noi stessi,l'importante è non lasciarsene travolgere
anch'io a volte me ne lascio contagiare
ciao