lunedì 18 gennaio 2010

angeli

























22 commenti:

agatathecat ha detto...

è il cimitero del tuo paese? Quanti angeli a far guardia alle anime!
Io il mio angioletto ce l'ho proprio qui accanto!

E la chiocciolina del banner? Povera senza casa!

agatathecat ha detto...

ma che fai mi cambi foto così? anche se non sono crisantemi ma dalie credo sia più appropriata..

lodolite ha detto...

si, la strada è lunga, non così diritta. a vent'anni pensi che non arriverai mai a vedere una meta, a sessanta tergiversi. anch'io amo gli angeli,è una bella invenzione
ciao simona.

lillo ha detto...

per la verità sono alla ricerca della foto giusta... :D

cmq sì son gli angeli del mio cimitero, secondo me uno dei più belli in assoluto, almeno la parte vecchia... quella nuova bleah!

Anonimo ha detto...

ammazza ...che belle!
martin

agatathecat ha detto...

lascia questa...mi pare che stia bene su tutto..per ora

lillo ha detto...

grazie martin :)

son contento che ti piacciano!

giardigno65 ha detto...

sequenza magnifica, direi ogni scatto un verso ...

☆Vale ha detto...

Non sapevo ci fossero statue nei cimiteri...ma tu sei andato apposta per fare le foto?

lillo ha detto...

beh non in tutti ci sono statue. dipende dal territorio. nel mio c'era un'antica tradizione di scalpellini fino al secolo scorso (ora ne restano tre o quattro in giro e tutti anziani). questi scalpellini erano di scuola napoletana e lavoravano intorno al cantiere della chiesa matrice del mio paese, più o meno fra il '500 e l'800, occupandosi poi di altri lavori come la decorazione scultorea del cimitero...
io c'ero andato per fare delle altre foto e poi mi sono perso negli angeli...
ul altro scolpito che ho sempre sognato di fotografare è a roma, al testaccio, il cimitero degli inglesi lo chiamano e ci sono sepolti keats e shelley, e gregory corso, amelia rosselli, e gramsci, ecc...

LeRoy ha detto...

i camposanti salentini trasudano morte elegiaca

Sebastian ha detto...

Bellissimi i particolari in queste foto.. peccato gli angeli mi incutano terrore. :(

lillo ha detto...

non è proprio salento, è più a nord, anzi al centro, a 100 km da lecce, a 70 da bari e a 35 da taranto...

sebastian ma hai paura degli angeli in generale o solo dei miei??

Sebastian ha detto...

Ho paura degli angeli! Nella mia mente esiste un'associazione naturale degli angeli alle scene tetre dei film horror.. ti dirò, potrei temere più un angelo che Phil Spector.. immagino spesso gli angeli col dito puntato, come se volessero giudicare.. ahah! Gli angeli e la pediofobia sono il mio cruccio! In realtà ho paura di tutto ciò che non è (per me) reale!

PS: non saprei dirti sulla questione aggiornamenti! Proverò a controllare le mie impostazioni! :)

albafucens ha detto...

sono tutti bellissimi, ma gli scatti che preferisco sono le due foto in bianco e nero e l'ottavo, l'angelo con le mani giunte in primo piano

davvero bravo e bello anche il cimitero un piccolo museo

lillo ha detto...

eh, l'ottavo piace anche a me, sembra qjuasi vivo mi ha detto un'amica (e non certo per opera mia)... lo sento molto vicino perchè prega sotto il medaglione di sant'antonio da padova, per cui sai, è un pò come se pregasse per me :)

a me piace pure l'agelo dubbioso, cmq sì il cimitero è splendido! non a caso ci porto sempre le ragazze, per stupirle ;)

PERLA NERA ha detto...

Da brividi!

lillo ha detto...

grazie :)

manu ha detto...

mi hai fatto penare a wenders.

lillo ha detto...

dici il cielo sopra berlino?

Paolo Vites ha detto...

stupende

thanx

Max_am ha detto...

Le tue foto hanno risvegliato dei ricordi impolverati da vecchie emozioni che credevo scadute. Grazie