lunedì 14 ottobre 2013

nymphomaniac


Traggo la notizia dal sito oltreuomo.com. Vi si parla della prossima uscita di questo discusso film di Lars von Trier:

“Finalmente potremo andare a vedere un porno al cinema usando la stessa scusa che inventiamo quando andiamo alle mostre di Helmut Newton: sono un intellettuale.
Di Nymphomaniac usciranno due versioni, una soft e una hardcore ma se andate a vedere la prima delle due e come non leccarsi le dita dopo aver mangiato le Fonzies.”

Ecco, volevo aggiungere, lo sanno tutti che gli intellettuali sono per deformazione dei segaioli impenitenti, così, se fossi in voi, andrei a vedermi la versione hard, ma poi eviterei di leccarmi le dita.