mercoledì 16 marzo 2016

baudelaire

Lo dico con grande rispetto a tutti i poeti che giornalmente mi contattano per propormi i loro scritti. Non bastano le idee, bisogna essere in linea col proprio tempo. Quindi, per favore, finitela di leggere i classici stranieri dell'800 e primo '900, perché il romanticismo è bello, ma finite con lo scrivere tutti come la traduzione italiana di Baudelaire, e chi ne ha più bisogno? C'è tanta buona poesia in giro, di grandi da poco trapassati o di bravi poeti vivi che hanno la vostra età, i vostri stessi problemi, l'ansia di arrivare a fine mese, e spesso pubblicano in rete, gratuitamente. Leggete questa poesia, e scrivete del vostro tempo, che ha bisogno di voi, non della Società dei poeti estinti, anche se, come ogni tempo, fa fatica a capire cosa conta.

1 commento:

amanda ha detto...

applausi