mercoledì 14 marzo 2012

la poesia ci seppellirà

La poesia non è morta resiste
io dico avvinghiata
ferocemente al quotidiano
pane necessario
in gesti piccoli significanti
ispirazione espirazione
traspirazione poi galleggiare
come stronzi nel mare dell’Ilva.

1 commento:

amanda ha detto...

che chiusa