sabato 30 marzo 2013

lettera da lontano



Lettera a chi ha vissuto tutta la vita accompagnato solo dalla sua miseria, dalla sua dignità, dalla sua morte, dalle sue emozioni
Lettera che ha visto sparire insieme al sole, alla sua malattia poco per volta tutte le sue illusioni
Lettera a chi si rifiuta di accettare comici, musicanti, poeti, medicastri e cantori di canzoni

(Enzo Jannacci)

2 commenti:

amanda ha detto...

abbiamo scelto lo stesso brano per dire grazie

lillo ha detto...

:)